Ofzen And Computing è supportato dai lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione senza alcun costo per te. Come affiliato Amazon guadagno dagli acquisti idonei.

Spiegazione dell'arma Shortbow 5E [Colpisci a distanza con rapidità]

Spiegazione dell'arma Shortbow 5e
  Scritto da: Ashish Arya
Aggiornato il: 01/03/2024
Est. Lettura: 9 minuti

Ecco il fascino di Dungeons and Dragons, un gioco che ci lascia liberi in un vasto mondo fantasy, pieno di panorami maestosi, mostri infernali e armi... sì, armi.

A proposito, parliamo di un'arma che ti potrebbe incuriosire: lo Shortbow 5e.

Elemento fondamentale nell'arsenale di molti personaggi di D&D, quest'arma a proiettili semplice ma efficace si è assicurata un posto nel cuore dei giocatori di tutto il mondo.

Che tu stia giocando nei panni di un agile ladro che si nasconde nell'ombra o di un ranger elfico che si aggira attraverso foreste sempreverdi, il tuo personaggio potrebbe benissimo impugnare un arco corto 5e.

Dipinge un quadro emozionante, non è vero? Questa fidata arma si è guadagnata la reputazione di innumerevoli campagne.

Semplice da usare ma potente una volta padroneggiato, è davvero un elemento essenziale da comprendere per rendere la tua esperienza con D&D quanto più autentica e coinvolgente possibile.

Attributo dell'arco corto 5e

Come giocatore, in genere cerchi un'arma che funzioni armoniosamente con i punti di forza del tuo personaggio e comprendere questi attributi può aiutarti a scegliere lo strumento migliore per le tue avventure.

Attributo dell'arco corto 5e

Dalla distanza con cui lancia una freccia al tipo di danno che può infliggere, ci sono una serie di qualità che rendono ogni arma unica in Dungeons and Dragons 5e. Svelare queste caratteristiche ci spinge oltre la semplice spiegazione "è un arco, lancia frecce".

AttributoDettagli
Tipo di armaArma a distanza semplice
AllineareTipicamente 80/320 piedi (portata normale/massima)
Danno1d6 danni perforanti
ProprietàMunizioni (gamma 80/320), leggere, a due mani

Leggi anche: Rod Of Lordly Might 5E [Impugna un'arma versatile in DnD]

Cos'è l'arco corto 5e?

Lo Shortbow 5e, se te lo stai chiedendo, è un tipo di arma a distanza che si trova comunemente nel mondo di Dungeons and Dragons.

Cos'è l'arco corto 5e

Questo strumento semplice e affidabile è tecnicamente classificato come "arco semplice". È un fantastico punto di partenza per i personaggi che sono nuovi nel mondo del tiro con l'arco o forse hanno appena iniziato la loro avventura.

La sua facilità d'uso e la struttura leggera lo rendono una scelta eccellente per coloro che fanno affidamento su manovre agili e reazioni rapide.

Lo Shortbow 5e non è solo semplice da trasportare, ma è anche relativamente facile da produrre con materiali poco costosi, rendendolo ampiamente accessibile indipendentemente dalla provenienza del tuo personaggio.

Noto per il suo silenzio durante il funzionamento e il rinculo minimo rispetto ad altri archi più potenti, l'arco corto non allerta i nemici, una qualità apprezzata da molti avventurieri fantasy.

Potrebbe non avere la potenza o la portata di alcuni archi avanzati, ma è sicuramente un'arma affidabile quando una risposta rapida conta più della potenza.

Lascia spazio alla crescita man mano che il tuo personaggio si sviluppa, permettendoti di avventurarti in imprese e abilità che potrebbero migliorarne notevolmente l'efficacia.

Con tutti questi attributi combinati in un unico pacchetto compatto, questo elegante pezzo di arma porta sia l'eccitazione che la profondità strategica a innumerevoli giochi di D&D.

Lo Shortbow 5e è un esempio che dimostra che in D&D, come in molti ambiti della vita, la semplicità può essere straordinariamente ingegnosa.

Leggi anche: Spada della vita che ruba l'arma magica 5E [Domina le battaglie DnD]

Come funziona un arco corto in DnD 5e?

Ora approfondiamo il funzionamento dello Shortbow 5e in D&D. Comprenderlo potrebbe fare la differenza tra una missione completata e un viaggio interrotto.

Come funziona un arco corto in DnD 5e

Qui discuteremo di come funziona l'arma, cosa significano le sue caratteristiche e come puoi massimizzarne l'utilizzo.

Caratteristiche

Le prestazioni dell'arco corto dipendono da caratteristiche di base come portata, danni inflitti, tipo di arma e molto altro.

Comprenderli ti fornirà le informazioni necessarie per decidere la tua strategia in diversi momenti durante il gioco.

Allineare

Quando si tratta di portata, un Arco Corto dimostra perché è famoso tra i ladri subdoli e i ranger sopravvissuti. La portata normale di un arco corto è tipicamente entro 80 piedi, ma potrebbe estendersi fino a ben 320 piedi.

Consideratela come la differenza tra essere in grado di lanciare una freccia attraverso un campo da basket o raggiungere la lunghezza di tre campi da calcio messi insieme.

In termini pratici, quella distanza offre flessibilità nelle scaramucce: significa potersi posizionare ben fuori dal combattimento corpo a corpo mentre fanno piovere minacce puntuali su nemici ignari.

Danno

Per quanto riguarda i danni, in condizioni standard e senza alcun potenziamento o potenziamento considerato, un singolo colpo di una freccia lanciata da Arco Corto infligge in media 1d6 danni perforanti nella convenzione di D&D. In un linguaggio non nerd?

È più o meno equivalente a lanciare un dado a sei facce per controllare le statistiche dei danni, dandoti la possibilità di infliggere danni decenti ad ogni attacco.

Tipo di arma

Discutere sui tipi di armi può sembrare banale, ma resta con me qui perché questi dettagli sono fondamentali. Ciò che rende speciale questo tipo di arco in D&D è che è classificato nella categoria "armi a distanza semplici".

Questa categorizzazione definisce chi può usarlo in modo efficace e quali abilità o talenti si applicano ad esso. In sostanza: non è un tiro con l'arco classico che non richiede una comprensione o un addestramento complessi, un vantaggio per i personaggi che desiderano versatilità senza abilità specializzate.

Proprietà

Una comprensione più approfondita delle proprietà dell'arco corto offre informazioni preziose per il tuo gameplay.

Quest'arma ottiene i suoi attributi da tre aspetti essenziali: munizioni, luce e due mani. Ecco cosa significano queste etichette:

Il tag "Munizioni" è solo un termine di fantasia che conferma che per usare quest'arma è necessario avere delle frecce a propria disposizione. Non sorprende che scoccare una freccia immaginaria non ti porti lontano in D&D.

Essere classificato come "Leggero", il che significa che non è gravoso o difficile da gestire: un bel problema per gli utenti che danno priorità alla manovrabilità più che a potrebbe in una situazione critica.

L'arco corto rientra nella categoria "a due mani" che richiede entrambe le mani per essere utilizzato. Quindi, purtroppo, niente imbrogli con la doppia impugnatura con questo. Il vantaggio di questo? Non lascia confusione sulla meccanica a mano libera durante il gioco.

Leggi anche: 30 migliori armi magiche 5E [Impugna il potere degli artefatti arcani]

Utilizzo

In Dungeons & Dragons 5e, usare un arco corto non significa semplicemente prenderlo e tirare la corda.

Esistono regole specifiche che ne regolano l'utilizzo per mantenere l'equilibrio del gioco: analizziamole.

Munizioni necessarie

Non puoi semplicemente toccare la corda dell'arco e aspettarti che una freccia appaia magicamente. Devi armare l'arco corto con una freccia prima di lanciarlo contro i tuoi nemici.

Un aspetto importante del gioco è gestire attentamente le tue risorse, comprese le frecce. Aggiunge una dimensione realistica alla sopravvivenza nel gioco, premiando coloro che pianificano in anticipo invece di sparare con noncuranza.

A due mani

L'arco corto 5e richiede due mani per funzionare in modo efficiente. Si tende con una mano e si tiene l'arco con l'altra, consentendo una mira e un tiro efficaci.

Questa regola apporta un ulteriore livello di realismo alle dinamiche di combattimento di D&D e influenza anche altre decisioni tattiche come tenere uno scudo o armi aggiuntive.

Tiri di attacco

Ecco come puoi sapere se la tua freccia colpisce il bersaglio o meno: un Tiro per Colpire. Quando decidi di attaccare con l'arco corto 5e, tiri un dado (un d20 in questo caso) e aggiungi il tuo bonus di competenza, se sei competente con l'arco corto.

Il tuo modificatore di Destrezza. Questo totale viene confrontato con la Classe Armatura del tuo bersaglio: un risultato superiore o uguale indica un colpo a segno!

Caricamento

Gli archi tesi magistralmente possono scoccare solo un certo numero di frecce per turno in scenari di battaglia intensi: solo una per azione/azione bonus/reazione per l'Arco Corto 5e seguendo le regole di D&D.

Anche se questo può sembrare limitante durante i combattimenti frenetici, ricorda che ogni colpo andato a segno con successo può cambiare radicalmente le sorti della battaglia!

Leggi anche: Armi argentate 5E [Combattere nemici soprannaturali in D&D]

Competenza

La competenza in D&D riguarda ciò che il tuo personaggio ha imparato nel corso del suo viaggio. Rappresenta particolari strumenti, armi o insiemi di abilità che possono utilizzare efficacemente a proprio vantaggio.

Quando si tratta dello Shortbow 5e, approfondiamo le specifiche delle classi e delle abilità associate a quest'arma.

Classi

Essendo una semplice arma a distanza, la competenza nel maneggiare uno Shortbow 5e è diffusa in diverse classi di D&D. Nello specifico, ogni classe con “Competenza nelle armi semplici” – che in realtà significa la stragrande maggioranza delle classi di personaggi – sarà in grado di utilizzarne una.

Ciò include chierici, druidi, monaci, ladri, solo per citarne alcuni. L'arco corto, facilmente gestibile, lo rende l'arma preferita sia dai personaggi in prima linea che da quelli di retroguardia che desiderano tenere a bada i nemici senza compromettere la loro mobilità.

Abilità

Potresti chiederti: in che modo l'abilità influisce sul mio utilizzo dello Shortbow 5e? Bene, in alcune circostanze, possedere uno stile di combattimento di tiro con l'arco può fornire al tuo personaggio un vantaggio sostanziale quando usi quest'arma.

Questa abilità specifica garantisce un impressionante bonus di +2 ai tiri per colpire effettuati con armi a distanza, incluso il tuo fidato Shortbow 5e.

Avere questa abilità speciale migliora significativamente la tua precisione portando a colpi più riusciti e un gameplay soddisfacente.

Tuttavia, non tutte le classi hanno accesso a questo stile di combattimento: combattenti e ranger sono tipici portatori di questo set di abilità.

Leggi anche: Vicious Mockery 5E Spell 2024 [Arma le tue parole in DnD]

In combattimento

Quando la polvere del combattimento vortica e le frecce iniziano a volare, il tuo Shortbow 5e può trasformarsi nel tuo migliore alleato. Sapere come maneggiarlo correttamente potrebbe semplicemente inclinare le sorti della battaglia a tuo favore.

Qui approfondiremo le aree critiche che influenzano l'efficacia di un arco corto nel bel mezzo di un combattimento.

Considerazione sulla portata

Una chiave per padroneggiare qualsiasi arma è comprenderne la portata. Il tuo Shortbow 5e non presenta alcuno svantaggio ai tiri per colpire entro il suo raggio normale, in genere 80 piedi.

Ciò significa che puoi stare comodamente lontano dal caos ravvicinato mentre spari con precisione ai nemici.

Se il tuo bersaglio si trova a più di 80 piedi ma a meno di 320 piedi di distanza, puoi comunque tentare un attacco, anche se con uno svantaggio dovuto alla distanza.

Copertura e linea di vista

Come con qualsiasi arma a distanza, gli ostacoli possono impedire il successo nell'effettuare un attacco utilizzando l'arco corto.

Una linea di vista libera è vitale per un tiro riuscito; qualsiasi cosa si frapponga tra te e il tuo bersaglio, magari un orco inciampante, si rivelerà sicuramente problematico e renderà potenzialmente inefficace il tuo lancio. T

I bersagli con una copertura adeguata hanno una classe di armatura migliorata o tiri salvezza di destrezza contro determinati attacchi.

Modificatori di attacco

In Dungeons & Dragons, numerose condizioni potrebbero influenzare i tiri per colpire quando si utilizzano archi corti come copertura o si è proni: le regole sono ampie ed esaustive.

Quando tali condizioni entrano in gioco, potrebbero annunciare diversi bonus o penalità negli scenari di combattimento: tutti quei piccoli dettagli che possono fare la differenza tra colpire o mancare durante il combattimento.

Note aggiuntive

Oltre al funzionamento di base, ci sono alcuni fattori aggiuntivi che rendono lo Shortbow 5e una scelta interessante per determinati stili di gioco.

Le sue caratteristiche intrinseche vanno oltre la meccanica del colpire e correre, fondendosi in tattiche uniche che includono la furtività e la manipolazione di frecce speciali. Immergiamoci un po' più a fondo.

Invisibile

L'estrazione silenziosa dello Shortbow 5e consente attacchi silenziosi che non allertano i nemici ignari, rendendolo una scelta eccellente per coloro che preferiscono il sotterfugio allo scontro diretto.

Questo è lo strumento di un tattico che colpisce dall'ombra, dove la precisione silenziosa significa tutto.

Nelle situazioni in cui l'occultamento può offrire un vantaggio al tuo personaggio, sia che si tratti di attacchi a sorpresa o addirittura di abbattere posti di guardia senza causare allarme, lo Shortbow 5e è perfettamente adattato a queste manovre subdole.

Versatilità

Non è tutto; lo Shortbow 5e è ricco di potenziale creativo. Il suo design aperto gli consente di soddisfare una varietà di tipi di munizioni unici come frecce infuocate o frecce fissate a una corda, ognuna delle quali offre i propri vantaggi tattici in diversi scenari.

Le frecce infuocate possono incendiare oggetti da lontano, offrendo opzioni sia offensive che strategiche, mentre le frecce fissate con una corda potrebbero potenzialmente aiutare ad arrampicarsi o a legare i nemici a distanza.

Dovrei usare un arco corto?

Ora arriva la domanda principale: dovresti usare un arco corto in Dungeons & Dragons 5e?

Dovrei usare un arco corto

Francamente, dipende dalla situazione e dalle abilità del tuo personaggio. Analizziamolo, va bene?

Se ti trovi contro un nemico che è proprio sopra di te, considera la balestra leggera. Con i suoi 1d8 danni e la sua proprietà di caricamento, potrebbe fare la differenza tra la vita e la morte a distanza ravvicinata.

Tuttavia, per le mosse multiattacco, potresti trovare più vantaggioso l’arco corto. Con i suoi 1d6 danni e l'assenza di proprietà di caricamento, consente rapide successioni di attacchi, una caratteristica chiave per abbattere rapidamente i mostri.

Gli archi lunghi sono preferiti da coloro che hanno competenza nelle armi da guerra per la loro gittata estesa e un danno inflitto più elevato a 1d8. Ma ricorda, la loro pesante proprietà può rallentarti.

Per i personaggi più piccoli come gli gnomi o gli halfling che potrebbero trovare ingombranti gli archi lunghi, l'arco corto offre un'ottima alternativa grazie alla sua struttura leggera.

Le balestre a mano sono un'altra opzione che alcuni avventurieri considerano per la loro comodità. Ottengono un'enorme flessibilità liberando una mano pur mantenendo un danno significativo.

In sostanza, la scelta dell'arma dipende fortemente dai punti di forza del tuo personaggio e dai requisiti tattici del tuo scenario di gioco. Ogni arma ha i suoi vantaggi unici: devi solo usarli strategicamente.

Domande frequenti sull'arma Shortbow 5e

Un Barbaro può usare un arco corto 5e in rabbia?

No, i barbari non possono usare armi a distanza mentre sono in ira.

Quali sono le statistiche dei danni per l'arco corto 5e?

L'arco corto 5e infligge 1d6 danni perforanti in caso di colpo andato a segno.

Di quale competenza hai bisogno per maneggiare efficacemente un arco corto?

Per utilizzare l'arco corto in modo efficiente, il tuo personaggio dovrebbe avere competenza nelle armi semplici.

Come funziona la portata di un arco corto in D&D 5e?

La portata dell'arco corto è solitamente indicata a 80/320 piedi, a indicare rispettivamente la distanza normale e massima raggiungibile.

Il mio personaggio Piccolo può usarlo comodamente?

Sì, grazie alla sua proprietà leggera, i personaggi Piccoli o anche Minuscoli possono impugnarlo senza problemi.

Autore

  • Ashish Arya

    Sono un appassionato di tecnologia e un giocatore per tutta la vita, originario della bellissima città di Chandigarh. Le mie passioni spaziano dall'immergermi in mondi come GTA V, COD, SIMS, Roblox e Minecraft all'esplorazione delle ultime innovazioni in fatto di laptop e tecnologia. Armato di una laurea in applicazioni informatiche, adoro condividere le mie intuizioni scrivendo e interagendo con altri appassionati. Unisciti a me nel mio viaggio attraverso i regni in continua evoluzione del gioco e della tecnologia!