Ofzen And Computing è supportato dai lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione senza alcun costo per te. Come affiliato Amazon guadagno dagli acquisti idonei.

Plasmoids 5E Race [Scopri fluidità e flessibilità in DnD]

Spiegazione della razza Plasmoidi 5E
  Scritto da: Ashish Arya
Aggiornato il: 05/11/2023
Est. Lettura: 10 minuti

Se sei un fan dei giochi di ruolo a tema, in particolare di Dungeons & Dragons, ti sarai sicuramente imbattuto nel concetto di razza.

Costituiscono parte integrante dell'identità del tuo personaggio, influenzando abilità, tratti, culture e altro ancora.

Ora, c'è sempre qualcosa di nuovo da esplorare nell'innovativo mondo di D&D. Una gara intrigante con cui potresti non avere molta familiarità è la gara Plasmoids 5E.

Questa razza aliena è dotata di una varietà di caratteristiche uniche e strane. Supponendo che tu voglia apportare uno strato di unicità al tuo gameplay o che tu sia incuriosito dalla diversità offerta da D&D.

Immergersi nel regno dei plasmoidi aprirà strade per esperienze completamente diverse.

La gara Plasmoids 5E è un viaggio in terreni fantasy inesplorati arricchiti da avventure piene di adrenalina! Allacciate le cinture per una lettura interessante che può rivoluzionare la vostra esperienza di gioco.

Cos'è Plasmoids 5E Race?

I plasmoidi sono una razza unica presente in Dungeons & Dragons, nota per la loro insolita forma gelatinosa costituita principalmente da sostanza appiccicosa traslucida.

Cos'è Plasmoids 5E Race?

Nonostante la mancanza di parti del corpo convenzionali come occhi o arti, sono consapevoli e capaci di pensiero e comunicazione complessi.

Possono infilarsi attraverso minuscole aperture grazie al loro Tratto amorfo, trattenere il respiro per un'ora di seguito come da loro Tratto Trattenere il respiro, vedono nell'oscurità con scurovisione di 18 metri, sono resistenti contro attacchi specifici, in particolare acido e veleno, cambiano forma rapidamente e sviluppano persino pseudo-arti.

Tratti plasmoidi

Tratti plasmoidi
Tratti plasmoidi

Per comprendere appieno i plasmoidi e il modo in cui interagiscono nel mondo di Dungeons & Dragons, è fondamentale approfondire le loro caratteristiche uniche.

Queste caratteristiche non solo definiscono i loro attributi fisici ma influenzano anche le loro capacità e il gameplay complessivo. Analizziamo i tre tratti chiave per una comprensione più approfondita: aumento del punteggio di caratteristica, tipo di creatura e dimensione.

Leggi anche: Astral Elves 5E Race [Sfrutta l'energia cosmica nel tuo gioco DnD]

Aumento del punteggio di abilità

Una delle prime cose che noti dei Plasmoidi è l'aumento del punteggio di caratteristica. Questo si riferisce al modo in cui i punti dei Plasmoidi sono distribuiti tra forza, carisma, intelligenza, saggezza, destrezza e costituzione, definendo essenzialmente la loro abilità nelle rispettive aree.

I plasmoidi hanno la flessibilità di scegliere tra due distribuzioni per questi aumenti: +2/+1 o +1/+1/+1. Il primo significa che due punteggi di caratteristica possono aumentare di uno ciascuno e uno può aumentare di due o viceversa. La distribuzione successiva consente un aumento di un punto in tre diversi punteggi di caratteristica.

Questa caratteristica evidenzia un aspetto dell'adattabilità del Plasmoide. Come giocatore, hai un maggiore controllo sulla creazione del personaggio con tale flessibilità, permettendoti di personalizzare il tuo personaggio Plasmoid più da vicino in base al tuo stile di gioco preferito.

Tipo di creatura

Abbiamo sentito dire che hanno una forma gelatinosa: fedele a questa rappresentazione, i Plasmoidi sono classificati come Melme a causa della loro mancanza di una struttura convenzionale.

Questo tipo di creatura ha una rilevanza significativa nel comprendere il loro posto nell’ecosistema più ampio. Le melme sono tradizionalmente note per essere sopravvissute resilienti, che spesso vivono in ambienti estremi.

Essere una melma influenza anche l'interazione con le prestazioni magiche e gli incantesimi lanciati su di loro o da loro all'interno del gioco poiché alcuni effetti possono prendere di mira o escludere specificamente determinati tipi di creature.

Un punto degno di nota qui è che di solito i personaggi appartengono al tipo umanoide, ma "Ooze" distingue il plasmoide e definisce il suo meccanismo di interazione all'interno di D&D in modo abbastanza unico.

Misurare

Le dimensioni giocano un ruolo importante in D&D. Con i Plasmoidi puoi essere di taglia Media o Piccola. Le dimensioni non riguardano solo la dimensione fisica del tuo plasmoide, ma influenzano anche i movimenti, gli scenari di combattimento, le tattiche furtive e le interazioni all'interno dell'universo di gioco.

La taglia Media offre al tuo personaggio un comfort extra nel contatto fisico come attacchi, trasporti e sollevamenti. Le dimensioni ridotte, d’altro canto, potrebbero garantire una migliore manovrabilità e la capacità di nascondersi in modo più efficace.

La scelta tra Medio e Piccolo offre ancora un'altra capacità di personalizzazione quando si tratta di creare il tuo personaggio Plasmoide. A seconda di come desideri giocare, potresti favorire l'uno rispetto all'altro.

Comprendere questi tratti è fondamentale per massimizzare il potenziale quando si gioca come Plasmoide.

Sfruttando le loro abilità uniche di mutaforma, resilienza e altri attributi racchiusi in questi tratti chiave, puoi sperimentare un livello di gioco completamente diverso.

Velocità

I plasmoidi sono dotati di una velocità impressionante che aggiunge sicuramente un vantaggio al loro arsenale. Possono muoversi a una velocità di 9 metri, il che fornisce loro un terreno impeccabile in molti scenari tattici.

Questa caratteristica è una parte significativa della loro capacità naturale di navigare in paesaggi diversi, dai ponti scricchiolanti alle rocce scivolose.

La caratteristica velocità è forte nel repertorio di funzionalità che i Plasmoidi hanno da offrire, aumentando il gameplay in un modo sottile ma di grande impatto.

Garantisce un'offensiva rapida e una difesa costante, consentendo di comandare le battaglie in modo efficace. Inoltre, non devi preoccuparti che il tuo personaggio resti indietro o non riesca a ritirarsi quando le cose si fanno rischiose.

Amorfo

Probabilmente, una delle caratteristiche più interessanti portate dai Plasmoidi è il loro tratto amorfo. A causa della loro composizione corporea mutevole, i plasmoidi possono insinuarsi attraverso varchi che potrebbero sembrare impossibili per le altre razze nell'universo di D&D.

Un passaggio stretto o un piccolo buco non ostacoleranno i tuoi progressi e potresti ritrovarti ad avere la possibilità di accedere a passaggi nascosti e bottini segreti durante le sessioni di gioco dove gli altri non possono.

Oltre a questa applicazione pratica, Amorphous influenza anche le dinamiche di combattimento aggiungendo un vantaggio negli scenari di lotta. I tuoi nemici potrebbero trovare piuttosto difficile cercare di immobilizzarti quando puoi scivolare via come un liquido, data qualsiasi pressione o limitazione!

Scurovisione

Come Plasmoide, non avresti bisogno di una torcia che ti guidi attraverso l'oscurità grazie all'attributo Scurovisione di cui sono dotati. Questa capacità trascende la vista ordinaria conferendo loro un raggio visivo fino a 18 metri, anche nell'oscurità più totale.

I plasmoidi percepiscono tutto in sfumature di grigio quando si usa la scurovisione: i colori sono fuori questione. Ciò non elude la stranezza, ma ci dice che ci vuole qualcosa di più dell'oscurità per minacciare la forza d'animo di un plasmoide.

Questa caratteristica razziale di vedere nella completa oscurità potrebbe rivelarsi fondamentale nelle tue missioni: ti dà potere rendendoti impavido della miopia che l'oscurità porterebbe per la maggior parte, migliorando allo stesso tempo la tua capacità di esplorazione sia dentro che fuori dalle battaglie.

Trattenere il fiato

I plasmoidi hanno una carta nascosta nella manica: la capacità di trattenere il respiro fino a 1 ora! Sommersi sott'acqua o intrappolati in una nuvola di gas velenoso, dove altri potrebbero inciampare, i Plasmoidi rimangono resistenti.

Questa capacità adattiva offre maggiore resistenza e versatilità durante varie istanze di gioco, promuovendo approcci strategici che possono potenzialmente risolvere situazioni difficili.

Ciò presenta una gamma unica di opportunità per affrontare le sfide in modo diverso dagli approcci tradizionali e aumentare le possibilità di successo in circostanze apparentemente precarie.

Resilienza naturale

Sperimentare la razza dei Plasmoidi significa entrare nei panni di una creatura che possiede una naturale resistenza contro le minacce conosciute.

La biologia del plasmoide è stranamente resistente a una serie di sostanze nocive. Questa resilienza si manifesta principalmente nella loro robusta difesa contro gli attacchi di acidi e veleni.

Come giocatore, questa base biologica ti garantisce la capacità di resistere o annullare i nemici che fanno affidamento sull'acido o sul veleno come modalità di attacco principale.

La resistenza naturale dei plasmoidi può anche fungere da scudo in ambienti pericolosi; luoghi inondati di sostanze corrosive o gas velenosi che debiliterebbero o danneggerebbero istantaneamente i membri di altre razze.

Questa caratteristica consente ai plasmoidi, e successivamente a te, di navigare su terreni potenzialmente fatali con relativa facilità, fornendo un vantaggio strategico e ampliando gli scenari di gioco di ruolo.

Formare il Sé

Uno degli elementi intriganti del giocare nei panni di un Plasmoide deriva dalla loro capacità intrinseca di trasformare la propria struttura fisica a piacimento. Questa caratteristica va sotto il nome di "Shape Self".

Il corpo di ogni plasmoide è costituito essenzialmente da una materia semifluida e gelatinosa che prende forma secondo necessità, permettendogli di svolgere compiti che potrebbero sembrare impossibili per creature con strutture anatomiche fisse.

Questo ti offre vantaggi significativi durante le tue campagne. Immagina di poter scivolare senza sforzo attraverso strette fessure, attraversare paesaggi impegnativi e persino sfuggire al contenimento senza sforzo. Queste sono solo alcune possibilità per un plasmoide.

A parte questi vantaggi di navigazione superiori, "Shape Self" consente ai plasmoidi di generare strutture simili a pseudopodi che imitano spontaneamente gli arti funzionali.

Dalla manipolazione di oggetti all'esecuzione di manovre tattiche in scenari di combattimento, sfruttare questa funzionalità apporta una svolta senza precedenti al gameplay.

Le lingue

Il linguaggio è un aspetto critico di qualsiasi razza di D&D, non solo perché governa la comunicazione all'interno del gioco, ma anche perché modella la cultura e l'identità all'interno della ricca tradizione del gioco.

Per quanto riguarda i Plasmoidi, possono comunicare in Comune, un linguaggio universalmente parlato e compreso nel multiverso di D&D, rendendo loro facile interagire con personaggi di razze diverse.

La forza linguistica dei plasmoidi non finisce qui. Diventando creativo nella tua avventura, il Dungeon Master (DM) ha la prerogativa di lasciare che i Plasmoidi imparino un linguaggio aggiuntivo a sua scelta.

Questa seconda lingua può essere qualsiasi dialetto presente nel gioco o uno completamente nuovo che meglio si adatta allo sfondo narrativo della tua campagna personalizzato dal DM.

Leggi anche: Spiegazione delle lingue di D&D 5E [Comprendere le barriere comunicative]

Plasmoidi: le migliori classi lavoratrici

Nel vasto mondo di D&D, ogni razza ha i suoi punti di forza e di debolezza che si abbinano eccezionalmente bene alle diverse classi.

Plasmoidi: le migliori classi lavoratrici

Nel caso dei Plasmoidi, mettono in gioco le loro caratteristiche uniche. Esaminiamo i dettagli su come i Plasmoidi interagiscono con alcune classi.

Artefice

L'Artefice è una classe che si basa sull'uso e sulla creazione di oggetti magici, un fatto che completa davvero la capacità dei Plasmoidi di resistere ai danni, principalmente a causa della loro caratteristica Resilienza Naturale.

Sebbene utilizzino raramente la loro abilità Amorfo, può essere di grande aiuto in circostanze particolari in cui lo spazio potrebbe essere limitato. La capacità di cambiare forma o creare strumenti semplici utilizzando Pseudopod è utile per le attività di armeggiare.

Barbaro

Venendo ai Barbari, fanno un uso eccellente del tratto Amorfo del Plasmoide attraverso la loro funzione di Difesa Senza Armatura. Ciò crea una limitazione per i nostri amici gelatinosi poiché trasportare armi attraverso spazi stretti può diventare difficile.

Considerando altri fattori di combattimento, come la presa e la resistenza complessiva, in realtà questa razza è ampiamente adatta alla build Tavern Brawler.

Bardo

Poiché i Bardi fanno molto affidamento sugli sforzi degli incantesimi verbali piuttosto che su quelli che richiedono movimenti complessi delle mani, il tratto Pseudopode è meno efficace e sembra pallido rispetto a incantesimi come Mage Hand.

Quando si affrontano situazioni difficili o si fugge rapidamente da un conflitto, l’impiego di Amorphous può occasionalmente salvare la situazione.

Chierico

La classe Chierico fa miracoli se abbinata ai Plasmoidi purché si eviti di indossare armature pesanti scomode per i corpi amorfi.

Beneficiare dei potenziamenti difensivi contro attacchi acidi e veleni risulta essere un ulteriore vantaggio. L'uso di Pseudopod li aiuta notevolmente a eseguire incantesimi basati sul tocco con maggiore efficienza.

I chierici potrebbero incontrare qualche difficoltà quando si tratta di intricati componenti degli incantesimi a causa della loro forma amorfa, ma con un po' di creatività e un buon gioco di ruolo, anche quell'ostacolo può trasformarsi in un'avventura a sé stante.

druido

Per chi ama le interessanti dinamiche tra natura e magia, optare per un Druido quando si gioca con un personaggio Plasmoide può essere particolarmente gratificante.

I benefici difensivi naturali di un Plasmoide uniti alla loro capacità di rimodellare il proprio corpo offrono vantaggi sostanziali. Quando si tiene conto della forma selvaggia del druido, emergono possibilità illimitate per il tuo gruppo di elaborare strategie.

Dove un Plasmoide brilla davvero come Druido è la facilità con cui riesce a toccare gli incantesimi curativi grazie al suo tratto Pseudopode. Scegliere la classe Druido come Plasmoide potrebbe aprirti una strada di gioco intrigante e strategica.

Combattente

Una classe Guerriero non solo apre alcuni affascinanti angoli difensivi e di utilità, ma evidenzia anche alcune delle sfide uniche che una struttura corporea amorfa può presentare quando si ha a che fare con attrezzature pesanti.

Sebbene un Combattente Plasmoide abbia degli eccellenti meccanismi di difesa innati, utilizzare equipaggiamenti pesanti come armature o armi potrebbe essere problematico a causa dei loro corpi naturalmente fluidi.

Queste sfide rendono le build di Tavern Brawler interessanti per i Guerrieri, rendendolo un mix accattivante ed equilibrato di sfide e utilità.

Monaco

I Monaci sono senza dubbio una delle classi migliori che si amalgamano straordinariamente bene con le capacità uniche dei Plasmoidi.

Con una miscela di tratti di sopravvivenza migliorati che si abbinano eccezionalmente bene alla Difesa senza armatura del Monaco e una flessibilità che va oltre l'immaginazione, c'è molto per i fan sfegatati di D&D in questa scelta.

A causa della forma fluida degli pseudopodi dei Plasmoidi, gli attacchi fisici potrebbero non essere così forti.

Paladino

I paladini che operano come plasmoidi forniscono vantaggi sostanziali sia in termini di difesa che di utilità. Come i combattenti, però, i Paladini incontrano difficoltà nel manovrare attrezzature pesanti a causa dei loro corpi amorfi.

Ciò non nega il fatto che i plasmoidi si prestano magnificamente bene a questa classe, offrendo sia caratteristiche affascinanti che limitazioni che rendono il gameplay avvincente.

Ranger

Per i Ranger, i Plasmoidi possono essere una scelta solida grazie alla loro innata resistenza al veleno. Questo potrebbe darti un vantaggio di immunità quando combatti avversari armati di veleno in D&D.

Nonostante questo vantaggio, i Rangers non traggono ulteriori benefici dalla razza Plasmoide come fanno alcune altre classi. Ma in un mondo in cui il veleno può cambiare le sorti delle battaglie, questo tratto razziale potrebbe rivelarsi significativamente benefico.

Briccone

Se mai c'è stata una classe che ha gridato furtività e utilità e ha capitalizzato i tratti razziali unici dei plasmoidi, è proprio il Rogue.

I plasmoidi possono infilarsi facilmente negli spazi ristretti: qualcosa di inestimabile sia per lo spionaggio che per eludere gli avversari.

Oltre a questa agilità secreta dalla loro natura melmosa, hanno anche pseudopodi che possono aiutarli nei compiti di prestidigitazione. Questi tratti, combinati con i bonus di difesa accumulati, creano uno splendido gameplay.

Stregone/Stregone/Mago

Stregoni, stregoni o maghi che giocano come plasmoidi godono principalmente di vantaggi nella difesa contro personaggi o creature dotati di attacchi velenosi a causa della notevole tolleranza di Plasmoid nei loro confronti.

Potrebbero trovare il tratto pseudopodo un po' meno efficace poiché è visto come una mano magica inferiore.

Nonostante queste considerazioni, però, scegliere una classe di tessitura di incantesimi mentre giochi come un plasmoide non perde mai il suo fascino a causa degli insoliti punti di forza e delle sfide che il tuo gelatinoso avatar porta con sé.

Leggi anche: Goliaths 5E Race [Potenza e resistenza come un parente gigante in DnD]

Domande frequenti sulla razza Plasmoidi 5E

Cos'è la gara Plasmoids 5E in Dungeons & Dragons?

I plasmoidi sono una razza unica, simile a una melma, in D&D 5E, nota per i suoi corpi amorfi e tratti intriganti come la capacità di infilarsi in spazi ristretti.

In che modo il tratto Amorfo di un Plasmoide influenza il gameplay?

Il tratto Amorfo consente ai Plasmoidi di infilarsi in spazi ristretti che altri personaggi non possono, fornendo vantaggi strategici negli scenari di esplorazione e fuga.

I plasmoidi possono comunicare poiché non hanno parti del corpo convenzionali?

Sì, nonostante manchino le tradizionali parti del corpo come occhi o bocca, i Plasmoidi possono comunicare fluentemente, spesso conoscendo il Comune e un'altra lingua scelta dal Dungeon Master (DM).

Le opzioni di dimensione dei Plasmoidi hanno qualche impatto sulle abilità del mio personaggio?

Sì, scegliere che il tuo personaggio plasmoide sia piccolo o medio potrebbe avere un impatto sulla gestione delle armi e sulle opportunità di lanciare incantesimi, a seconda della tua classe.

Che tipo di classi funzionano bene con i tratti unici del plasmoide?

Le classi che sfruttano appieno i tratti di un plasmoide includono i Monaci grazie alla loro maggiore sopravvivenza o i Druidi per i loro incantesimi di guarigione tramite tocco con pseudopodi.

Autore

  • Ashish Arya

    Sono un appassionato di tecnologia e un giocatore per tutta la vita, originario della bellissima città di Chandigarh. Le mie passioni spaziano dall'immergermi in mondi come GTA V, COD, SIMS, Roblox e Minecraft all'esplorazione delle ultime innovazioni in fatto di laptop e tecnologia. Armato di una laurea in applicazioni informatiche, adoro condividere le mie intuizioni scrivendo e interagendo con altri appassionati. Unisciti a me nel mio viaggio attraverso i regni in continua evoluzione del gioco e della tecnologia!